Sei in: Skip Navigation LinksHome page - Attività - Energia

INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE C.T.

La riqualificazione dell'impianto termico riguarda la sostituzione dei generatori di calore tradizionali a metano o gasolio con caldaie ad alta efficienza a condensazione, la progettazione ed installazione dei componenti di centrale, tubazioni, pompe, vasi di espansione, gruppi di pompaggio rete e montanti principali di distribuzione dell'acqua calda. Il principale vantaggio della sostituzione di un generatore di calore tradizionale non modulante con una caldaia a condensazione con bruciatore modulante fra il 30-100% della potenza nominale è il risparmio di combustibile e conseguentemente di energia termica dalla regolazione parziale della caldaia e il controllo diretto del bruciatore tramite una sonda di temperatura posta sul ramo di mandata. Il generatore riesce a seguire le variazioni di carico parzializzando l'apporto di combustibile nel focolare mentre nei sistemi classici la regolazione di temperatura della mandata era ottenuta con immissione di acqua più fredda tramite valvola a tre vie. La caldaia a condensazione ottiene inoltre un rendimento maggiore, grazie al recupero di calore dalla condensazione dei fumi. Le possibilità nella regolazione dell'impianto in potenza aumentano grazie alla eventuale presenza di più moduli, che si accendono secondo le esigenze e secondo il range dichiarato dal costruttore, l'impianto presenta un costo d'investimento superiore rispetto alla sostituzione di generatori tradizionali, ma vanta risparmi nell'esercizio e migliore flessibilità di regolazione. L'investimento della società Exe.Gesi Spa è ripagato attraverso i risparmi conseguiti nel contratto di gestione pluriennale.

Elenco riqualificazioni nel corso degli anni

SITO ANNO NUMERO CENTRALI
TORINO VARIE - TORRE PELLICE 2002 8
TORINO-VOLVERA-CHIVASSO-CARMAGNOLA-BEINASCO - LUSERNA S. GIOV.-MONTALDO DORA-PONT CANAVESE-S. ANTONINO DI SUSA 2003 19
TORINO-ALPIGNANO-BRANDIZZO-CARIGNANO-CASTELLAMONTE-CHIERI-CIRIE'-CUORGNE'-IVREA-PAVONE CANAVESE-RIVAROLO CANAVESE-SUSA-ORBASSANO 2004 18
TORINO-CARMAGNOLA-PINEROLO-PIOSSASCO-POIRINO-VOLPIANO-CALUSO-AVIGLIANA-BUSSOLENO-CHIVASSO 2005 19
TORINO-VINOVO-PINEROLO-PINO-CHIVASSO-COLLEGNO-BORGARO TORINESE-AVIGLIANA-IVREA-ORBASSANO-S.MAURO-LUSERNA S. GIOV.-MONTALDO DORA-PONT CANAVESE-S. ANTONINO DI SUSA 2006 29
CHIVASSO (impianto riqualificato con biomassa) 2006 1

TOTALE ANNI PRECEDENTI 94

VARI ESTATE 2007 25 (previsione)

Riqualificazioni e risparmi energetici conseguiti

ANNO NUMERO ALLOGGI MCR consumi di metano equivalente pre-riqualificazione consumi di metano equivalente post-riqualificazione Risparmio di energia primaria Risparmio di anidride carbonica COSTO investimento TEE
      [mc] [mc] [tep] [tCO2] [Euro] [Euro/anno]
2002 1.091 183.607 918.035 780.330 114 267 521.000,00 -
2003 797 165.472 827.360 703.256 102 241 1.050.000,00 -
2004 813 171.704 858.520 729.742 106 250 750.000,00 -
2005 764 142.359 711.795 605.026 88 207 620.000,00 7.047
2006 1.333 202.932 1.014.658 862.459 126 295 1.000.000,00 10.045
2006 (da metano a biomassa) 240 45.121 225.605 22.561 168 394 250.000,00 13.401
TOT 5.038 911.195 4.555.973 3.703.373 703 1.653 4.191.000,00 30.493
ESTATE 2007 (stima) 1340 (stima) 240.000 (stima) 1.200.000 (stima) 1.030.000 (stima) 140 (stima) 330 1.000.000 11.220